Slice 1TGCOM24

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più leggi la Cookies Policy, per negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI. Cliccando su AUTORIZZO, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

Nuova fase instabile in arrivo sull'Italia

Dopo un venerdì abbastanza soleggiato nel weekend nuovo maltempo per la perturbazione n. 8 di maggio

Redatto da Meteo.it

Ultima parte della settimana segnata ancora dalla instabilità atmosferica sull'Italia e con la prospettiva di un peggioramento del tempo, per l’azione congiunta di altre 2 perturbazioni: una atlantica (la n.8 del mese), in movimento dall’Europa occidentale verso il basso mar Mediterraneo, l’altra nord africana (n.9) in risalita a partire da venerdì sera verso le regioni meridionali. Entrambe investiranno il nostro Paese a partire da sabato dando luogo, tra domenica e lunedì, all’ennesima ondata di maltempo. E all’orizzonte non si intravede ancora nessun miglioramento duraturo, anzi: maggio si concluderà esattamente come è iniziato, instabile e localmente perturbato, con l’ultima perturbazione del mese (la n.10) che dovrebbe transitare tra martedì e mercoledì. Dal punto di vista termico, le temperature oscilleranno intorno ai valori medi stagionali, con la tendenza a riportarsi leggermente al di sotto durante le fasi di maltempo.

Previsioni meteo per venerdì. Tendenza a un aumento della nuvolosità al Nord-Ovest con qualche rovescio o temporale nelle aree montuose in parziale sconfinamento anche verso le pianure. Locale instabilità anche in Veneto, sull’Emilia, lungo l’Appennino e in Puglia. Maggiori schiarite nel resto dell’Italia. Tra sera e notte rimarrà marcata l’instabilità su gran parte della pianura padano-veneta, dove saranno possibili ancora temporali. Temperature stazionarie o in lieve aumento con punte massime fino a 24-26 gradi. Venti in prevalenza deboli.

Previsioni meteo per sabato. Tempo molto instabile al Nord e nelle zone interne del Centro, con numerosi e frequenti rovesci o temporali localmente intensi. Le Isole maggiori saranno raggiunte da una perturbazione in risalita dal Nord Africa: il cielo tenderà a coprirsi con l’arrivo nel corso della giornata di piogge sparse, a tratti associate a temporali. Tra tardo pomeriggio e sera il peggioramento coinvolgerà anche il resto del Sud. Temperature massime in leggera diminuzione al Nord e nelle Isole maggiori, senza grandi variazioni altrove. Venti di Scirocco in rinforzo intorno alle Isole maggiori.

Foto iStock/Getty Images

Ultime News

Le news piú lette

Espandi