Slice 1TGCOM24

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più leggi la Cookies Policy, per negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI. Cliccando su AUTORIZZO, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

Weekend primaverile sull'Italia: sole e temperature sopra le medie

Tempo ancora un po' instabile sulle Isole maggiori. Zero termico sulle Alpi sopra 3000 metri

Proprio in corrispondenza dell’equinozio primaverile (che cade mercoledì 20 marzo, esattamente alle ore 22:58), il Centro-Nord si trova esposto alle fredde correnti nord-orientali, innescate dal passaggio della perturbazione n.6 di marzo, attiva soprattutto al Sud. Nella seconda parte della settimana l’Anticiclone delle Azzorre si allungherà verso l’Europa centrale tendendo ad espandersi anche verso l’Italia, specie al Centro-Nord, dove torneranno a dominare condizioni di stabilità con temperature nuovamente in crescita: da venerdì le massime si porteranno su valori vicini ai 20 gradi e localmente anche oltre. Solo l’estremo Sud e le Isole Maggiori resteranno ai margini dell’alta pressione: qui insisteranno nubi e anche qualche precipitazione, specialmente sulla Sicilia che si troverà maggiormente coinvolta nell’ambito della circolazione instabile che continuerà a caratterizzare l’area del Mediterraneo meridionale.

Le previsioni aggiornate per le prossime ore.

Venerdì condizioni di instabilità sulle Isole maggiori con rovesci e temporali più diffusi in Sicilia, a carattere isolato nel sud della Sardegna. Un po’ di nubi anche nella Calabria meridionale, altrove cielo sereno con qualche velatura in transito al Nord-Est. Temperature in ulteriore aumento nei valori massimi, tranne in Sicilia, ventoso per venti orientali sulle Isole maggiori. Sabato giornata soleggiata in tutta la Penisola con clima mite, mentre le Isole maggiori con piogge sparse in Sicilia, a causa di un vortice centrato sulla Tunisia i cui effetti domenica saranno solo marginali. Domenica è previsto infatti un deciso miglioramento del tempo anche in Sardegna, mentre in Sicilia e Calabria insisteranno soltanto un po’ di nuvole ma con basso rischio di pioggia. Anche i venti sono previsti in attenuazione sulle due isole maggiori. Sulle altre regioni il tempo si manterrà in prevalenza soleggiato con poche nubi soltanto sui rilievi centro-meridionali. Temperature in gran parte d’Italia sopra la media, con lo zero termico che sulle Alpi si avvicinerà ai 3000 metri.

Foto iStock/Getty Images

Ultime News

Le news piú lette

Espandi